I migliori succhi di frutta con l’estrattore

I migliori succhi di frutta con l’estrattore

Oggi, vediamo che ci sono molte marche e modelli di estrattori di succhi elettrici sul mercato e può essere un po’ complicato capire quale è il migliore per le tue esigenze, soprattutto se sei al tuo primo acquisto…

Un estrattore di succo e uno spremiagrumi a masticazione lenta sono la stessa cosa. Utilizzano un processo di spremitura a bassa velocità per separare il succo dalla polpa di frutta e verdura. Questo processo a bassa velocità riduce l’ossidazione degli alimenti e ne conserva più nutrienti rispetto alle centrifughe.

Quando si tratta di fare la scelta, tutte queste diverse macchine elettriche per ottenere il succo di frutta rientrano in due tipologie di base: estrattori di succo e centrifughe. Senza perdere molto tempo, vediamo cosa sono questi tipi di spremiagrumi.

Gli estrattori di succo, chiamati anche estrattori a freddo, sono il miglior tipo di spremiagrumi per le verdure a foglia, ma spesso hanno qualche difficoltà con frutti più morbidi. Le centrifughe, invece, sono tipicamente meno indicate per spremere verdure a foglia, ma sono ottime per i frutti di bosco, tuttavia il succo di un estrattore sarà sempre più sano, in grado di essere conservato più a lungo e più succo sarà prodotto dalla stessa quantità di prodotto.

Se si utilizza una centrifuga per produrre succhi freschi, è probabile che l’ ossidazione rovini il vostro succo. Gli enzimi all’interno del succo iniziano a diminuire quando sono esposti all’ossigeno. Tuttavia, gli estrattori di succo rallentano il processo di ossidazione, e questo è molto importante per mantenere intatti gli enzimi e le altre sostanze nutritive contenute negli alimenti.

Un estrattore, senza dubbio, ti darà succhi di frutta molto gustosi e deliziosi. Moltissime persone passano dalle centrifughe agli estrattori a freddo proprio per il gusto migliore dei succhi prodotti da queste macchine da cucina.

 


Comments are closed.