Featured
Estrattore di Succo – Quali sono i vantaggi?

Estrattore di Succo – Quali sono i vantaggi?

Alcuni siti web promuovono gli estrattori di succo verticali, scrivendo che più bassa è la velocità della macchina, migliore sarà il succo estratto. Alcuni cercano di convincervi che una velocità di rotazione di 40 giri/min dia un succo più nutriente rispetto ad una velocità di 80 giri/min, mentre altri ancora stanno diffondendo la notizia che le centrifughe ad alta velocità distruggerebbero enzimi e gli altri nutrienti a causa di calore e attrito. Entrambi questi concetti sono fuorvianti, senza un solo briciolo di prove scientifiche che suggeriscano che la velocità di rotazione costituisca un problema così importante.

Alcuni venditori scrivono che con un estrattore di succo a freddo si produce il “70% in più di nutrizione” o il ” 0% in più succo”.  Si tratta di affermazioni prive di significato, a meno che non siano qualificate da prove e confronti verificabili in modo indipendente.

Alcuni sostengono di aver effettuato confronti “indipendenti” quando invece non lo hanno fatto.

Gli estrattori di succo a bassa velocità sono migliori delle centrifughe?

Estrattore di succo quale scegliereNo, sicuramente non stiamo dicendo questo. Ma ciò che è meglio per una persona non è necessariamente meglio per un’ altra e le differenze sono quasi universalmente esagerate da venditori senza scrupoli. La resa di succo e la qualità del succo sono considerazioni importanti per la maggior parte delle persone, ma durante la ricerca online è facile per loro convincersi che lento sia migliore, veloce sia peggio. Non è così semplice. La qualità nutrizionale e la resa del succo è determinata da due fattori – da quanto le fibre vegetali sono ripartite e da quanta forza viene utilizzata per separare il succo dalla polpa. La resa varia a seconda dei tipi di estrattore su diversi ingredienti. Per esempio, non vorreste sprecare le bacche in una centrifuga perché sarebbe troppo dispendioso. Ma quello stesso spremiagrumi centrifuga potrebbe superare alcuni estrattori di succo nella produzione di succo di carota.

La qualità del succo è in realtà determinata dal processo e non dalla velocità. In generale, si ritiene che tutti gli estrattori di succo offrano più sostanze nutritive nel succo, a causa dell’azione di macinazione e masticazione che hanno sui prodotti, che svolge un lavoro più approfondito di scomposizione delle cellule vegetali e di rilascio della bontà. Ma le differenze possono non essere così grandi come siamo portati a credere e sembrano variare da un ingrediente all’altro. Per alcune persone l’argomento ruota intorno alla qualità del succo di frutta rispetto alla convenienza e facilità d’ uso. Gli estrattori di succo offrono un’eccellente qualità del succo e sono ideali per la spremuta di una più ampia gamma di prodotti. Le centrifughe vincono per comodità.

Gli estrattori di succo sono lenti a causa dei limiti di progettazione del processo di spremitura. Le centrifughe sono veloci perché hanno bisogno di far girare il succo attraverso un filtro con forza centrifuga, che richiede molta velocità – da 3000RPM e superiore. Gli estrattori sono lenti perché hanno bisogno di usare una forza pressante per far passare il succo attraverso il filtro senza creare troppo calore e attrito. Per questa forza di pressione è necessario un motore ad induzione a bassa velocità. La velocità è semplicemente un aspetto necessario del processo di spremuta in ogni caso. L’hype circa il contenuto nutrizionale è secondario alle limitazioni meccaniche del processo di spremitura.

La migliore qualità del succo non ha quindi nulla a che fare con la velocità in questo caso – la qualità è migliorata perché il prodotto deve passare attraverso spazi vuoti più piccoli tra due ingranaggi in acciaio inossidabile durante il processo di spremuta ottenendo una migliore rottura delle celle. Quindi, non è importante che tu scelga un estrattore di succo in particolare, ma che tu possa leggere e documentarti sui modelli migliori per te.

I migliori succhi di frutta con l’estrattore

I migliori succhi di frutta con l’estrattore

Oggi, vediamo che ci sono molte marche e modelli di estrattori di succhi elettrici sul mercato e può essere un po’ complicato capire quale è il migliore per le tue esigenze, soprattutto se sei al tuo primo acquisto…

Un estrattore di succo e uno spremiagrumi a masticazione lenta sono la stessa cosa. Utilizzano un processo di spremitura a bassa velocità per separare il succo dalla polpa di frutta e verdura. Questo processo a bassa velocità riduce l’ossidazione degli alimenti e ne conserva più nutrienti rispetto alle centrifughe.

Quando si tratta di fare la scelta, tutte queste diverse macchine elettriche per ottenere il succo di frutta rientrano in due tipologie di base: estrattori di succo e centrifughe. Senza perdere molto tempo, vediamo cosa sono questi tipi di spremiagrumi.

Gli estrattori di succo, chiamati anche estrattori a freddo, sono il miglior tipo di spremiagrumi per le verdure a foglia, ma spesso hanno qualche difficoltà con frutti più morbidi. Le centrifughe, invece, sono tipicamente meno indicate per spremere verdure a foglia, ma sono ottime per i frutti di bosco, tuttavia il succo di un estrattore sarà sempre più sano, in grado di essere conservato più a lungo e più succo sarà prodotto dalla stessa quantità di prodotto.

Se si utilizza una centrifuga per produrre succhi freschi, è probabile che l’ ossidazione rovini il vostro succo. Gli enzimi all’interno del succo iniziano a diminuire quando sono esposti all’ossigeno. Tuttavia, gli estrattori di succo rallentano il processo di ossidazione, e questo è molto importante per mantenere intatti gli enzimi e le altre sostanze nutritive contenute negli alimenti.

Un estrattore, senza dubbio, ti darà succhi di frutta molto gustosi e deliziosi. Moltissime persone passano dalle centrifughe agli estrattori a freddo proprio per il gusto migliore dei succhi prodotti da queste macchine da cucina.